Fernando Mazzocca

Video

Dopo essersi perfezionato in Storia dell’Arte presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha svolto per dieci anni l’attività di ricercatore, ha insegnato Storia della Critica d’Arte all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ricoprendo poi lo stesso ruolo, come professore ordinario, presso l’Università Statale di Milano.

Ha svolto un’ampia e qualificata attività di studio, di ricerca e di promozione in vari settori, in relazione soprattutto all’arte neoclassica, all’Ottocento e Novecento, con particolare riguardo all’ambito lombardo veneto e milanese. I risultati di questo lungo impegno sono testimoniati da una serie di iniziative, come importanti esposizioni, organizzate specialmente a Milano, ma anche a Torino, Brescia, Bergamo, Cremona, Verona, Venezia, Padova, Genova, Roma, Napoli, Palermo e dalle numerose pubblicazioni curate da case editrici di livello nazionale e internazionale come Einaudi, Mondadori, Il Saggiatore, Electa, Skira, Longanesi, De Agostini, Motta, Giunti, Ricciardi, De Luca, Neri Pozza, Allemandi, Silvana Editoriale, Marsilio.

Dal 1986 collabora, intervenendo anche nel dibattito sulla tutela dei beni artistici, al supplemento domenicale del “Sole 24 Ore”, come ad altre riviste, specializzate e divulgative, come “Art Dossier” e il “Giornale dell’Arte”.

La lunga esperienza ne ha fatto tra i maggiori conoscitori, il più autorevole, per quanto riguarda l’arte dell’ Ottocento italiano di cui si è occupato con numerosi studi specifici e organizzando grandi mostre, in sedi prestigiose come Palazzo Reale, la Pinacota di Brera e il Museo Poldi Pezzoli a Milano, le Scuderie del Quirinale e la Galleria Borghese a Roma, Palazzo Ducale a Genova, Palazzo Zabarella a Padova, il complesso dei musei di Sant’Agostino a Forlì, Palazzo Ducale a Lucca, tra cui quelle dedicate a Canova (Roma, Venezia, Milano, Forlì), Hayez (Milano e Padova), Inganni (Brescia), il Veneto e l’Austria (Verona), i Macchiaioli, Signorini, Boldini (Padova), Lega (Forlì), l’Ottocento italiano e i pittori del Risorgimento (Roma), Pompeo Batoni (Lucca), il ritratto italiano dell’Ottocento e il Simbolismo in Italia (Padova); mentre ha avuto un lungo rapporto con il Comune di Milano per cui ha realizzato le rassegne dedicate appunto a Hayez (1983), a Manzoni (1985), a Previati (1999), Giuseppe Molteni (2000), come sulla cultura illuminista, per la celebrazione dei centenari di Pietro Verri o di Giuseppe Parini e sulla cultura romantica, in occasione della commemorazione del centocinquantenario delle Cinque Giornate.

Ha svolto anche notevoli studi sull’illustrazione, in rapporto anche alla rivalutazione del patrimonio di stampe della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano, a Manzoni e i Promessi Sposi e sulla letteratura artistica dell’Ottocento, di cui ha pubblicato nel 1998 una fondamentale raccolta di scritti, usciti nella prestigiosa collana dei Classici Italiani della Ricciardi. Mentre risale al 1994 la pubblicazione del fondamentale catalogo ragionato dei dipinti di Hayez.

Un particolare rilievo hanno assunto anche le sue ricerche sulla storia del collezionismo, concretizzatesi in vari contributi ed in particolare quelli sulla più famosa raccolta milanese, e tra le più importanti nell’Europa neoclassica, di Giovanni Battista Sommariva. Questa vasta ricerca, pubblicata in un lungo saggio, si è poi estesa alla ricognizione delle opere ancora conservate presso la Villa Carlotta di Tremezzo. Si è trattato di una ricerca particolarmente significativa, anche per la presenza nelle raccolte attuali della prestigiosa dimora, di molti materiali, di straordinario rilievo artistico e storico, come gli affreschi di Appiani e le serie di arazzi, provenienti da Palazzo Reale. Questi interessi hanno avuto l’esito più significativo nel fondamentale volume su Milano neoclassica (2001).

Tra i più recenti contributi vanno segnalati la grande esposizione, ancora a Palazzo Reale a Milano, sul Neoclassicismo (2002); quella sempre a Milano sulla prima Repubblica Italiana (2002) e a Roma sulla Maestà di Roma (Scuderie del Quirinale, 2003); i Macchiaioli ( Padova 2003-2004), Vittorio Alfieri (Torino 2003), la grande rassegna su Boldini (Padova 2005), Romantici e Macchiaioli. Giuseppe Mazzini e la grande pittura europea (Genova 2005-2006), Francesco Lojacono (Palermo 2005), Silvestro Lega. I Macchiaioli e il Quattrocento (Forlì 2006-2007), Piccio l’ultimo romantico (Cremona 2007), Pompeo Batoni. L’Europa delle corti e il Grand Tour (Lucca 2008), Ottocento da Canova al Quarto Stato (Roma, Scuderie del Quirinale 2008), Canova. L’ideale classico tra scultura e pittura (Forlì 2009), Telemaco Signorini e la pittura in Europa (Padova 2009 – 2010), 1861. I pittori del Risorgimento (Roma, Scuderie del Quirinale 2010), Da Canova a Modigliani. Il volto dell’Ottocento (Padova 2010); Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi (Milano); Il Simbolismo in Italia (Padova 2011).

Ha ideato e realizzato il progetto del recente allestimento della Civica Galleria d’Arte Moderna di Palermo, aperta nel 2007, di cui ha anche curato il catalogo scientifico delle opere. È responsabile anche del progetto scientifico delle Gallerie d’Italia per la valorizzazione del patrimonio monumentale e delle collezioni d’arte di Banca Intesa Sanpaolo. In questo ruolo ha curato la scelta e l’allestimento dei dipinti dell’Ottocento delle raccolte della Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo, collocate in un museo ospitato nei Palazzi Anguissola e Brentani Greppi, inaugurato nel novembre del 2011.

Esperto di Canova, è membro del “Comitato Nazionale per l’edizione delle opere di Antonio Canova” e dell’ “Istituto di ricerca per gli studi su Canova e il Neoclassicismo”, partecipando attivamente alla sua attività attraverso l’organizzazione di convegni e la pubblicazione di nuovi studi sul grande scultore.

Fernando Mazzocca

Principali pubblicazioni

  • 1 – L’illustrazione romantica, in Storia dell’arte italiana, IX, Torino, Einaudi, 1980
  • 2 – Quale Manzoni? Vicende figurative dei Promessi Sposi, Milano, Il saggiatore, 1985
  • 3 – La pittura dell’Ottocento in Lombardia, in La pittura in Italia. L’Ottocento, Milano, Electa, 1991
  • 4 – Il modello accademico e la pittura di storia, in La pittura in Italia. L’Ottocento, Milano, Electa, 1991, vol.II
  • 5 - Scritti d’arte del primo Ottocento, Milano-Napoli, Ricciardi, 1998
  • 6 – Mercato dell’arte e collezionismo nell’Età neoclassica, in Ottocento italiano, Milano 1994
  • 7 – The Renaissance repertoire in the history painting of Nineteenth-Century, in Reviving the Renaissance. The use and abuse of the past in Nineteenth-Century Italian Art and decoration, Cambridge, University Press, 1997
  • 8 – Hayez. Catalogo ragionato, Milano, Motta editore, 1994
  • 9 – Pinacoteca di Brera. Dipinti dell’Ottocento e del Novecento. Collezioni dell’Accademia e della Pinacoteca, Milano, Electa, 1993-1994
  • 10 - Paolina Borghese di Antonio Canova, Milano, Tea, 1997
  • 11 – La ‘Riconoscenza’ di Giuseppe Bossi. Identificazione di un capolavoro della pittura “rivoluzionaria”, in Milano, Brera e Giuseppe Bossi nella Repubblica Cisalpina, Milano, Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, 1999
  • 12 – Neoclassico e troubadour nelle miniature di Giambattista Gigola, catalogo della mostra, Milano, Museo Poldi Pezzoli, 1978
  • 13 – Stampe romantiche a Brera, catalogo della mostra, Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, 1979
  • 14 – Fortuna visiva di Masaccio nella grafica e nella fotografia, Catalogo della mostra, san Giovanni Valdarno, Casa di Masaccio, 1979
  • 15 – Arti e cultura visiva del Novecento, catalogo della mostra, Pistoia, Museo civico, 1980
  • 16 – Hayez, catalogo della mostra, Milano, Palazzo Reale, Pinacoteca e Accademia di Brera, Biblioteca Nazionale Braidense, 1983
  • 17 – Manzoni, il suo e il nostro tempo, catalogo della mostra, Milano, Palazzo Reale, 1985
  • 18 – L’officina dei Promessi Sposi, catalogo della mostra, Milano, Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense, 1985
  • 19 – L’ottocento di Andrea Maffei, catalogo della mostra, Riva del Garda, Museo Civico, 1987
  • 20 - Il Veneto e l’Austria. Vita e cultura artistica nelle città venete 1814-1866, catalogo della mostra, Verona, Palazzo della Gran Guardia, 1989
  • 21 – Canova, catalogo della mostra, Venezia, Museo Correr, 1992
  • 22 – Pietro Verri e la Milano dei Lumi, catalogo della mostra, Milano, Museo di Milano, 1998
  • 23 – Gaetano Previati 1852-1920. Un protagonista del Simbolismo europeo, catalogo della mostra, Milano, Palazzo Reale, 1999
  • 24 – Milano dalla Restaurazione alle Cinque Giornate, catalogo della mostra, Milano, Museo di Milano, 1998-1999
  • 25 – La Milano del Giovin Signore. Le arti nel Settecento di Parini, catalogo della mostra, Milano, Museo di Milano, 1999
  • 26 – Giuseppe Molteni (1800-1867). Tutela, collezionismo, restauro, Milano, Museo Poldi Pezzoli, 2000
  • 27 - Garibaldi Arte e Storia, schede in catalogo della mostra a cura di S. Pinto, Roma, Palazzo Venezia, 1982
  • 28 – Torquato Tasso. Letteratura, musica e arti figurative, schede in catalogo della mostra a cura di A. Buzzoni, Ferrara, Castello Estense e Casa Romei, 1985
  • 29 – Mito e storia nei “Fasti Napoleonici” di Andrea Appiani, saggio in catalogo della mostra a cura di E. Tittoni, Roma, Museo Napoleonico, 1986
  • 30 – L’ombra di Core: Disegni del Fondo Palagi nella Biblioteca dell’Archiginnasio, saggio e schede in catalogo della mostra a cura di C. Poppi, Bologna, Galleria Comunale d’Arte Moderna, 1989
  • 31 – Berthel Thorvaldsen 1770-1844, scultore danese a Roma, saggio e schede in catalogo della mostra a cura di AA.VV., Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, 1990
  • 32 – Canova e Wicar, (con appendice di lettere inedite), in “Actes du Colloque Florence et la France, rapports sous la Révolution et l’Empire”, Firenze 1979
  • 33 – Un antigiacobino italiano e un viaggiatore francese alla corte di francesco I: visita al Frazenburg, in AA.VV., L’Europa delle corti alla fine dell’antico regime (Convegno), Roma, Bulzoni, 1991
  • 34 - La promozione delle arti da Leopoldo Cicognara a Pietro Selvatico, in AA.VV., Venezia e l’Austria (Convegno), Venezia, Fondazione Cini, 1999
  • 35 - Silvestro Lega i Macchiaioli e il Quattrocento, catalogo della mostra di Forlì (Musei San Domenico) a cura di F. Mazzocca con G. Matteucci e A. Paolucci, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2007
  • 36 – Piccio l’ultimo romantico, catalogo della mostra di Cremona (Santa Maria della Pietà) a cura di F. Mazzocca con G. Valagussa, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2007
  • 37 – Canova e la Venere Vincitrice, catalogo della mostra di Roma (Galleria Borghese) a cura di F. Mazzocca con A. Coliva, Milano, Electa, 2007
  • 38 – Galleria d’Arte Moderna di Palermo. Catalogo delle opere, a cura di F. Mazzocca con G. Barbera e A. Purpura, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2007
  • 39 – La Galleria d’Arte Moderna e la Villa Reale di Milano, a cura di F.Mazzocca, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2007
  • 40 – Garibaldi Il mito da Lega a Guttuso, catalogo della mostra di Genova (Palazzo Ducale) a cura di F. Mazzocca con A. Villari, Firenze, Giunti, 2007
  • 41 – La rappresentazione della guerra nella pittura risorgimentale, in Storia d’Italia. Annali 22. Il Risorgimento, a cura di A.M. Banti e P. Ginsborg, Torino, Giulio Einaudi Editore, 2007
  • 42 – Ottocento. Da Canova al Quarto Stato, catalogo della mostra di Roma (Scuderie del Quirinale) a cura di F. Mazzocca con M.V. Marini Clarelli e C. Sisi, Milano, Skira, 2008
  • 43 – Canova alla corte degli zar, catalogo della mostra di Milano (Palazzo Reale) a cura di F. Mazzocca con S. Androsov, Milano, Federico Motta Editore, 2008
  • 44 - Pompeo Batoni 1708-1787 L’Europa delle Corti e il Grand Tour, catalogo della mostra di Lucca (Palazzo Ducale) a cura di F. Mazzocca con L. Barroero, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2008
  • 45 – Canova l’ideale classico tra scultura e pittura, catalogo della mostra di Forlì (Musei San Domenico) a cura di F. Mazzocca con S. Androsov e A. Paolucci, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2009
  • 46 – L’officina neoclassica. Dall’Accademia de’ Pensieri all’Accademia d’Italia, catalogo della mostra di Faenza (Faenza, Palazzo Milzetti) a cura di F. Mazzocca con F. Leone, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2009
  • 47 - Il percorso dell’iconografia napoleonica a Milano tra celebrazione storica e ritratto divinizzato, in Il ritorno di Napoleone. Il gesso di Canova a Brera restaurato, catalogo della mostra (Milano, Pinacoteca di Brera) a cura di M. Ceriana, Milano, Electa, 2009
  • 48 – Fiori natura e simbolo. Sal Seicento a Van Gogh, catalogo della mostra a cura di F. Mazzocca con D. Benati, A. Morandotti e A. Paolucci (Forlì, Musei di San Domenico), Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale, 2010
  • 49 – I pittori del Risorgimento, catalogo della mostra a cura di F. Mazzocca con C. Sisi (Roma, Scuderie del Quirinale), Milano, Skira, 2010
  • 50 – Da Canova a Modigliani. Il volto dell’Ottocento, catalogo della mostra a cura di F. Mazzocca, con F. Leone, M.V. Marini Clarelli e C. Sisi (Padova, Palazzo Zabarella), Venezia, Marsilio, 2010
  • 51 – Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi, catalogo della mostra a cura di F. Mazzocca e I. Marelli (Milano, Pinacoteca di Brera), Milano, Skira, 2011-10-31
  • 52 - Il Simbolismo in Italia, catalogo della mostra a cura di F. Mazzocca con M.V. Marini Clarelli e C. Sisi (Padova, Palazzo Zabarella), Venezia, Marsilio, 2011

Fernando Mazzocca studies History of Art at the Scuola Normale Superiore of Pisa where for ten years is also a researcher. He teaches History of the Criticism of Art at the Ca’ Foscari University in Venice and at the Statale University in Milan.

He specializes in neo-classical art and in the italian art of Nineteenth and Twentieth centuries with particular attention to the north Italy contest. He organizes cultural events and art exhibitions in many italian museums as Palazzo Reale, Pinacoteca di Brera and Poldi Pezzoli Museum in Milan, Scuderie del Quirinale and Galleria Borghese in Rome, Palazzo Ducale in Genoa, Palazzo Zabarella in Padua, The Sant’Agostino Museum in Forlì, Palazzo Ducale in Lucca, and in many cities as Turin, Brescia, Bergamo, Cremona, Verona, Venice, Naples, Palermo, Lucca.

Fernando Mazzocca collaborates with many national and international publishers as Einaudi, Mondadori, Il Saggiatore, Electa, Skira, Longanesi, De Agostini, Motta, Giunti, Ricciardi, De Luca, Neri Pozza, Allemandi, Silvana Editoriale, Marsilio. Since 1986 he also writes specialized articles about art for some italian magazines as the weekly insert of “Il Sole 24 Ore”, “Art Dossier” and “Il Giornale dell’Arte”.

Fernando Mazzocca deeply studies and knows also the artistic themes of illustration and collecting. He is the art curator for The Civic Modern Art Gallery in Palermo, for the artistic collections of Banca Intesa Sanpaolo which are located in a museum inside Palazzi Anguissola and Brentani Greppi.

Fernando Mazzocca is specialized in the Antonio Canova’s art and history and he is also a member of “Comitato Nazionale per l’edizione delle opere di Antonio Canova” and of the “Istituto di ricerca per gli studi su Canova e il Neoclassicimo”.

Fernando Mazzocca

Per tornare a